Home / I Nostri Docenti / Giuseppe Califano
Giuseppe Califano

Nato a Caserta nel 1980, si diploma in pianoforte nel 2004 perfezionandosi a Bologna e a Torino sotto la guida di Giuseppe Modugno e Francesco Cipolletta. Si diploma in Composizione con il massimo dei voti al Conservatorio di L’Aquila con Claudio Perugini e segue il Corso di Analisi e Composizione dell’Accademia di Imola con Marco Di Bari.

Le sue composizioni, che spaziano dalla musica classica contemporanea alla musica da film e al jazz, sono state eseguite in sedi quali il Teatro dell’Arts Academy a Roma, l’Auditorium “Ennio Morricone” dell’Università di Tor Vergata a Roma, il Teatro Manzoni di Bologna, Palazzo Reale a Milano, nell’ambito di importanti Festival e rassegne. Nel 2011, presso l’Auditorium Cariplo di Milano, l’esecuzione di “D’ambra“, per violino e orchestra, scritto per la violinista Francesca Dego e l’Orchestra LaVerdi di Milano, diretta da Ruben Jais. Nel 2011 nell’ambito di un progetto europeo, gli è stato commissionato un brano per il “Nieuw Ensemble” di Amsterdam, con esecuzione finale nel Festival di Huddersfield 2011 e relativa incisione discografica. A maggio 2013 la prima esecuzione assoluta della sua favola dedicata ai bambini “Peter Pan”, commissionatagli dall’Hesperia ensemble.

Ha scritto la colonna sonora originale del cortometraggio “F5“ di Ciro Gatto e il jingle per lo spot dell’Associazione Junior Achievement; nel 2010 ha composto le musiche originali per il Premio per il Lavoro, spettacolo in scena al Teatro Manzoni di Bologna cui ha partecipato con la Stereophonic Orchestra e trasmesso da RaiUno. Nel 2012 fonda la Plastic Band, progetto post-rock, che vanta già esibizioni per rassegne come Piano City Milano e il Festival MiTo Fringe. Nel 2013 è stato nominato direttore artistico e scelto come compositore/arrangiatore per il Legality Band Project, una band pop/rock che si fa portavoce dei temi della legalità e della lotta alle mafie.

Dal 2010 collabora con il Festival Milano Musica, il Festival MiTo Settembre Musica con il Teatro Sociale di Como; è ospite fisso della rubrica di musica classica di Radio Popolare, in onda ogni lunedì all’interno della trasmissione “Cult“. E’ allievo di Pietro Mianiti per la direzione d’orchestra: ha diretto i “Musici di Parma“ in un concerto tenuto nelle Terme Berzieri di Salsomaggiore ed è direttore musicale della compagnia Opera17 di Milano, che dirigerà, nell’ottobre 2014, nel “Don Giovanni” di Mozart e ne “La serva padrona” di Pergolesi nel gennaio e febbraio 2015.